Type the keyword or SKU

Close
Wishlist
0

Dietro le quinte dal progetto formativo al lavoro.

By : Admin Admin 0 Comments

Pappaluga è una parola di fantasia che in realtà indica una persona lenta, che impiega tempo a comprendere, e riassume uno stato di disagio/disabilità in modo vivace e dinamico. Inventata da uno dei ragazzi della squadra, Pappaluga è diventato un gioco, una parola scioglilingua, un divertissement che indica allo stesso tempo la determinazione e il desiderio di mettersi in gioco. In realtà, Pappaluga, è una parola inventata da Carlo che nasce come insulto per i suoi fratelli (insulto “affettuoso”… ma sempre insulto!). Da una parola è nato un pensiero ed oggi rappresenta quelle caratteristiche che ognuno di noi ha – e che magari non ti piacciono neanche di te stesso – che ti rendono unico. Le caratteristiche possono essere sia dei talenti che delle disabilità.

Pappaluga è nato dunque dal superamento di una condizione e da una visione: si è posto il problema di cosa far fare ai ragazzi con questo tipo di disabilità i due anni successivi alla terza media, ancora scuola dell’obbligo. Due anni importanti in cui i ragazzi sono alle prese con l’adolescenza. E se è giusto rimuovere le barriere architettoniche, anche quelle emotive, ben più pericolose, vanno abbattute. Da questa consapevolezza è nata la visione di Pappaluga, una promessa di futuro reale e concreta per ragazzi e ragazze che chiedono (senza alzare mai la voce) di avere una formazione per raggiungere un traguardo di autonomia, che significa costruire un progetto di vita.

Tags: ,
Categorie Design, Lifestyle

Related Posts

You may also like…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Confronta prodotti

Show All
prodotto
Prezzo
Aggiungi al carrello
Descrizione
Availability